I benefici dell’avocado e la sua maturazione

Ciao a tutti! Ho deciso di dedicare un intero articolo ai benefici dell’avocado perché, che vi piaccia o no, sarà parte di moltissime mie ricette.
avocado toast
Credits: Mariana Medvedeva
Ho un rapporto di amore e odio con questo frutto: spesso lo apro ed è acerbo o troppo maturo; si potrebbe pensare che, nel primo caso, decida di concludere la maturazione. Invece no. L’avocado acerbo una volta aperto se lo lasci lì diventa nero, quindi finisci col mangiarlo duro che non sa assolutamente di niente. È una brutta verità ma qualcuno doveva pur dirlo. Tra poco spiegherò come aggirare questo problema con l’astuzia di chi ormai le ha provate tutte.
Credits: Stil
Quando matura l’avocado? Questo frutto che si può definire la versione vegetale del paradosso del gatto di Schrödinger (l’avocado è contemporaneamente acerbo o maturo finché non lo aprirai in due pregando tutte le divinità a te conosciute) completa la maturazione una volta raccolto dalla pianta. Per sapere se è l’avocado è maturo basta toccarlo? Assolutamente no. O meglio: se è morbido posso dirvi con assoluta certezza che l’avocado è marcio, se è duro potrebbe essere sia acerbo che pronto all’uso. Come scoprire se il vostro avocado è maturo staccando il picciolo:
  • se si stacca con difficoltà è acerbo
  • se si stacca facilmente e la polpa sotto è verde allora è maturo
Credits: Edgar Castrejon
Ecco il segreto per non buttare via un avocado acerbo:
  • Se lo avete già tagliato e risulta troppo duro spruzzate qualche goccia di limone sulla polpa, avvolgetelo nella pellicola e mettetelo in frigo monitorandolo giorno per giorno. Quando lo vedrete maturo agite veloci come furetti perché a marcire ci mette un attimo!
E adesso la rivelazione che tutti stavate aspettando: come far maturare un avocado in poco tempo? Può essere che lo abbiate acquistato senza aver deciso quando consumarlo: probabilità dello 0,01%. Capita puntualmente la cena con gli amici e la temuta preparazione della Guacamole: che si trasforma in preghiera o sacrificio umano prima di tagliare l’avocado a metà e capire subito se sarà una buona guacamole o un composto che sa di polistirolo bagnato. Metodo del bradipo, come lo chiamo io: Prendete un sacchetto di carta scuro (non usate sacchetti in plastica che non fanno circolare l’aria) e infilate dentro l’avocado e una mela o una banana e aspettate un paio di giorni: l’etilene sprigionato dalla mela o dalla banana matura velocizzeranno la maturazione dell’avocado, che è un frutto climaterico. Metodo forza bruta, il mio preferito: Avvolgete l’avocado, con ancora la buccia, nella carta stagnola e mettetelo su una teglia da forno: infornate quindi 10 minuti a 200°. Se, come me nella casa a Firenze, aveste un forno che appena acceso rischia di incendiare la casa potete usare il microonde. Cominciate con un minuto e, in caso di necessità, riscaldatelo per due. Parliamo ora dei numerosi benefici dell’avocado che ho appresso negli anni (ho dovuto fare un ripasso per non dire idiozie):
  1. è altamente energetico perché ricco di grassi ma ha una bassa percentuale di grassi saturi a differenza del cocco;
  2. grazie all’acido oleico Omega 9 ha un’alta composizione lipidica e quindi ottimi valori nutritivi;
  3. ha un’alta percentuale di potassio e magnesio, utili per chi soffre di pressione bassa, come me;
  4. utile per la salute delle donne: l’elevato contenuto di acido folico aiuta la rigenerazione cellulare e, nelle donne incinte, contribuisce al sano sviluppo del feto;
  5. le sue caratteristiche lo rendono simile alla frutta a guscio oleosa come nocciole, noci, anacardi, mandorle ecc. quindi in caso di allergie (io personalmente sono allergica a noci e nocciole ma devo stare attenta a non eccedere con la restante frutta a guscio) può essere un valido sostituto.
Questi sono i benefici di cui sono a conoscenza io, che non sono né un medico né un’esperta di nutrizione: esistono molti altri benefici e qualità che io ignoro e che un professionista del settore saprà spiegarvi più approfonditamente. Questo articolo ti è stato utile? Se ti fa piacere condividilo! Ci sono altri benefici di cui sei a conoscenza? Scrivili nei commenti così che anche gli altri utenti possano leggerli!
Avocado toast con salmone e uovo
Se siete arrivati fin qui vi ringrazio!

Vuoi scoprire come rendere uniche le tue foto?

Ti offro la possibilità di scoprire come io modifico le mie foto usando l’app gratuita Lightroom Mobile, leggendo questo articolo. Puoi anche scaricare GRATIS uno dei miei Preset per Lightroom Mobile iscrivendoti alla mia newsletter! Ci vogliono pochi secondi e ricordo che è gratis! Per una content strategy che spacca puoi leggere questo articolo! Per saperne di più su di me potete seguirmi nel mio quotidiano su Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *